BERTOLOTTO: “Nuove Frontiere della Cannabis”

Si terrà a Torino il prossimo lunedì 10 febbraio 2020 presso l’Hotel Luxor  un’interessante quanto attuale serata a tema Cannabis Terapeutica.

“Districarsi fra le numerose e controverse informazioni che provengono dall’esterno, dai repentini cambi di direzione, sia politici che legislativI, non è certo facile – spiegano gli orgnanizzatori – e in questa direzione è stata pensata la serata”.
L’incontro è principalmente rivolto a medici e farmacisti, ma è anche aperto alle associazioni dei malati.

Nello specifico verranno affrontati i temi:

  • Cosa è la cannabis terapeutica
  • Perché la Cannabis Terapeutica agisce sul nostro organismo
  • Cosa dice la legge italiana
  • Cannabis Ludica e Cannabis light
  • Potenziali utilizzi
  • Chi può prescriverla
  • Come avviene la prescrizione
  • Come si assume
  • Che relazione sussiste fra nutrizione e Cannabis Terapeutica
  • Quali sono i prodotti a base di CANNABIS TERAPEUTICA oggi disponibili

Il responsabile scientifico e promotore dell’evento è il Dott. Marco Bertolotto, già direttore del S.C. Centro di Terapia del Dolore dell’ASL 2 Liguria.

Fra i relatori interverranno il Dott. Marco Simiele della CoQuaLab di Torino, spin off universitario che si occupa della titolazione della cannabis e la Dott.ssa Giulia Garaffo in merito alle connessioni fra nutrizione e cannabis, chiude il Dott. Aberto Rui. Il dibattito sarà moderato dal Dott. Paolo Calliero, farmacista preparatore.

L’evento è organizzato da MF multimedia in collaborazione con Leva Academy, CoQuaLab, Fagron Farmaceutici e BCC Casalgrasso e Sant’Albano Stura.

La partecipazione è gratuita, per info e iscrizioni è possibile scrivere all’indirizzo cannabis@mfmultimedia.it

©2019 Farmacigalenici.it
Le informazioni contenute in questo articolo sono a scopo puramente divulgativo, non vogliono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico-paziente. Si raccomanda pertanto di consultare il proprio medico di fiducia prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *